Il tuo browser non supporta JavaScript!

Riforma protestante ed eresie nell'Italia del Cinquecento

novità
Riforma protestante ed eresie nell'Italia del Cinquecento
titolo Riforma protestante ed eresie nell'Italia del Cinquecento
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Biblioteca universale Laterza, 728
Editore Laterza
Formato Libro
Pagine 212
Pubblicazione 2022
ISBN 9788858148518
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nell'Italia del Cinquecento, divisa tra lo splendore delle corti e delle arti e la tragedia delle guerre e delle pestilenze, nuove dottrine religiose diffondono gli umori inquietanti del dubbio e della ribellione, insieme con le speranze di un profondo rinnovamento. Il fervore del dissenso e della libera critica percorre strati sociali di ogni condizione, tocca il vertice e la base ecclesiale della cattolicità, investendo tanto le dottrine teologiche quanto le pratiche religiose quotidiane. Massimo Firpo delinea una densa sintesi della diffusione in Italia di dottrine eterodosse scaturite dalla Riforma protestante ma con tratti di peculiare originalità. Pressoché cancellate dalla repressione controriformistica, esse furono tuttavia capaci di alimentare importanti filoni del radicalismo religioso europeo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.