Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Ad scriptores Latinos. Epistulae et colloquia-Cari classici. Lettere e dialoghi

Ad scriptores Latinos. Epistulae et colloquia-Cari classici. Lettere e dialoghi
titolo Ad scriptores Latinos. Epistulae et colloquia-Cari classici. Lettere e dialoghi
Autore
Traduttore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Calligraphia, 24
Editore Graphe.it
Formato
libro Libro
Pagine 186
Pubblicazione 2022
ISBN 9788893721578
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Possiamo dialogare oggi con i classici latini? L'autore non teme di dimostrarlo: a Ovidio, Catullo, Seneca, Virgilio e ad altri grandi del passato dedica infatti quattordici componimenti in metrica, collocandosi nel solco dello scambio poetico erudito che animava la comunità intellettuale di Roma e dell'Impero. Spariscono d'incanto i secoli che credevamo dividerci dagli antichi, dalle radici della cultura occidentale: siamo noi a parlare la loro lingua ed essere da loro ascoltati e compresi. Per gli studiosi questo saggio sarà un'imperdibile fonte di godimento letterario, ma anche tutti gli appassionati potranno fruirne grazie all'altrettanto pregevole testo a fronte: troveranno l'eco del medesimo amore per la letteratura che ha animato le ricerche del filologo tedesco. «Avevo quindici anni, ed ebbi in dono le Confessioni [...]. Io spesso le rilessi, e ammirazione provavo per l'onesta tua schiettezza».
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.