Il tuo browser non supporta JavaScript!

Incitamento al nixonicidio. Elogio della rivoluzione cilena. Testo spagnolo a fronte

Incitamento al nixonicidio. Elogio della rivoluzione cilena. Testo spagnolo a fronte
titolo Incitamento al nixonicidio. Elogio della rivoluzione cilena. Testo spagnolo a fronte
autore
argomento Letteratura e Arte Poesia
editore Pgreco
formato Libro
pagine 151
pubblicazione 2017
ISBN 9788868021955
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Pablo Neruda è stato un combattente in prima fila nella dura lotta del popolo cileno contro l'imperialismo straniero e contro l'oligarchia interna. In questo suo poema - prodotto della realtà cilena dei primi mesi del 1973, spazzata via dal vento della violenza e del tradimento che avrebbe condotto il Paese a un autunno tragico - non troviamo l'artista o l'intellettuale raffinato, ma il cittadino che con la sua voce grida in mezzo alla bufera civile. Il poeta lancia il suo allarme e segnala il pericolo attraverso un canto di lotta, che è anch'esso un'arma della lotta. Per questo il popolo impugna il libretto, anche gli analfabeti ne ripetono i versi e la stampa reazionaria reagisce con la critica e gli insulti. Il Premio Nobel in poco tempo diventa oggetto di una campagna denigratoria senza precedenti. E questo è il segnale che il libro ha colpito nel segno con la sua condanna inappellabile non soltanto nei confronti di Nixon, "il crimine fatto presidente", ma anche di tutti i gusanos, i vermi cileni, quei cospiratori che saranno autori della congiura che condurrà al golpe.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.