Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il mio solo tormento. Canto da El-Agheila

Il mio solo tormento. Canto da El-Agheila
titolo Il mio solo tormento. Canto da El-Agheila
Autore
Traduttori ,
Argomento Letteratura e Arte Poesia
Collana Documenti
Editore Fandango Libri
Formato Libro
Pagine 64
Pubblicazione 2022
ISBN 9788860448101
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Carta e matita erano vietate nel campo di concentramento fascista di El-Agheila, in Libia, nella Cirenaica sud-occidentale. I detenuti, donne, bambini, anziani e ragazzi, costretti a raggiungerlo percorrendo quattrocento chilometri a piedi nel calore estenuante del deserto. Fra loro c'era un poeta, Rajab Abuhweish, che dietro il filo spinato, nella rovina e nella violenza, esiliato in patria, trincerato dietro la sua voce, compose a memoria un poema di trenta strofe e lo trasmise oralmente agli altri prigionieri, rafforzandone lo spirito di resistenza. Un canto come ultimo rifugio, un canto per scampare alle sabbie, alla morte. Prefazione di Antonio Scurati.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.