Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La questione della lingua

La questione della lingua
titolo La questione della lingua
sottotitolo Antologia di testi da Dante a oggi
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Antologie
Editore Carocci
Formato
libro Libro
Pagine 271
Pubblicazione 2012
ISBN 9788843063611
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,50
Dal XIII secolo all'unità d'Italia, e con propaggini fino ad oggi, l'identità culturale degli italiani è stato un fenomeno eminentemente linguistico. L'incontestabile centralità della questione di una lingua comune - in quale lingua scrivere, in quale parlare, quale insegnare nelle scuole - ha suscitato nei secoli l'intervento dei maggiori intellettuali, con prese di posizione a volte radicali, a volte concilianti. Il dibattito intorno alla "questione linguistica" ha definito campi di forze in cui le voci periferiche spesso hanno pareggiato o surclassato, per la qualità teorica delle proposte, le soluzioni divenute egemoni. Questo complesso rapporto tra lingua, cultura e potere ha costituito la matrice di ogni riflessione sulla nostra lingua e mostra ancora oggi l'imponenza della sua azione nell'instabile equilibrio tra lingua italiana e lingue straniere, dialetti, linguaggi tecnici e mediatici. Ripercorrendo, compendiando e commentando quanto si è prodotto da Dante a oggi in merito alla "questione della lingua", l'autrice offre chiavi di lettura funzionali all'interpretazione storica ma anche un punto di vista utile all'osservazione critica degli usi e delle abitudini linguistiche nella stretta attualità.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.