Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bollati Boringhieri: Temi

Forza di legge. Il «Fondamento mistico dell'autorità»

di Jacques Derrida

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 143

Diviso in due capitoli, "Del diritto alla giustizia" e "Il nome di Benjamin", il libro evidenzia una scissura tra diritto e giustizia, oggetto da parte di Derrida di una riflessione profondamente originale. Con riferimento a Montaigne e Pascal, egli esprime una precisa critica dell'ideologia giuridica, del diritto che è in rapporto asimmetrico con la giustizia, nel senso che laddove c'è diritto non c'è giustizia, per il semplice motivo che la forma giuridica è l'esito di rapporti di forza politico-economici. Se è indubitabile che la legge si regge sulla forza, allora si tratta di vedere quale possibilità essa ha di accedere alla giustizia.
16,50

L'aperto. L'uomo e l'animale

di Giorgio Agamben

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 99

Quale sarà il volto estremo dell'uomo? Alla fine della storia ritroveremo l'animale, come prospettano, in singolare e discorde consonanza, sia gli ultimi dialettici sia gli antichi messianici? Animalità antropomorfa e umanità teromorfa costituiranno il nostro mobile orizzonte post-storico? Più che dalle filosofie della congiunzione uomo-animale, Agamben parte dal ripensamento del 'mistero pratico-politico' della loro separazione.
14,00

Metamorfosi dello spazio

Annotazioni sul divenire metropolitano

di Mello Patrizia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 155

Il rapporto uomo-spazio nella città contemporanea ha subito una radicale trasformazione sia a livello pubblico, sia a livello
13,00

Politicamente scorretto

Cronache di un quinquennio 1996-2001

di Pintor Luigi

editore: Bollati Boringhieri

Queste trecento pagine non sono una fotocopia di note sparse ma un inedito corpo a sé stante perché si iscrivono in un preciso
12,39

La banca del tempo

di Coluccia Paolo

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 143

12,39

La comunità che viene

di Agamben Giorgio

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 93

L'essere che viene: né individuale né universale, ma qualunque
12,00

Salvate le Alpi

di Messner Reinhold

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 92

Le Alpi stanno diventando un immenso parco giochi del rischio o, più semplicemente, il luogo indifferente di un turismo distra
10,33

Sciamanismo. Guaritori, spiriti, rituali

di Muller Klaus E.

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 129

Lo sciamano è una figura presente presso numerose popolazioni dell'Eurasia settentrionale, della Siberia e dell'Asia interna;
15,00

Le passioni del corpo

La vicenda dei sessi tra origine e storia

di Melandri Lea

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 181

16,00

Dal distretto industriale allo sviluppo locale

Svolgimento e difesa di una idea

di Becattini Giacomo

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 282

Il volume si apre con una ricerca empirica che esplora il nesso fra lo sviluppo distrettuale e le vicende del made in Italy su
15,49

Pólemos. Filosofia come guerra

di Curi Umberto

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 187

16,00

La sfida di Minerva. Razionalità occidentale e ragione mediterranea

di Serge Latouche

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 183

Di fronte al rischio cui è costantemente esposta la nostra civiltà, a causa della proliferazione tecnologica e scientifica, l'autore si chiede se il comportamento razionale dell'uomo moderno che manipola la natura oltre ogni limite, sia veramente ragionevole. Chi conosce il pensiero dell'autore non può avere dubbi sul tenore della risposta; ma nuova è l'argomentazione che, rifacendosi alla tradizione greca, realizza un ritorno dalle rive oceaniche della grande avventura della modernità a quelle del Mediterraneo che di tale tradizione non solo è la culla ma anche la sede tuttora vitale.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.