Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: Classici

Poesie

di Foscolo Ugo

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 308

Nella sua lotta appassionata contro la poesia vuota e accademica, nella sua resistenza contro gli eruditi di corte, Foscolo è
11,00

Mandragola

di Niccolò Machiavelli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 233

Capolavoro assoluto del teatro rinascimentale italiano, la "Mandragola" è anche un amaro e disilluso ritratto di Firenze e del
9,00

Rime

di Buonarroti Michelangelo

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 565

Inviando nel 1555 a Giorgio Vasari due liriche di forte ispirazione spirituale, Michelangelo scrive al più giovane amico una l
12,00

Il giro del mondo in 80 giorni

di Jules Verne

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 308

Quando il gentiluomo Phileas Fogg scommette con gli amici del suo club londinese che riuscirà a girare il mondo in soli ottant
8,90

La Gerusalemme liberata

di Torquato Tasso

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 1294

Ideale rappresentante dell'autunno del Rinascimento, la "Gerusalemme liberata" divenne ben presto uno tra i libri più letti e amati in tutta Europa. Tasso seppe descrivere con il suo poema un mondo umano e narrativo chiaroscurale, ricco di una tensione mai completamente risolta tra etica e desiderio, tra doveri nei confronti di una giustizia superiore e umanissimi cedimenti alle debolezze. Nel contrasto allargato alle grandi forze del Cielo e dell'Inferno, la "Liberata" comunica un profondo senso di crisi attraverso tutto il racconto, lasciando sempre al lettore un indefinibile sentimento di incertezza. Franco Tomasi nella sua introduzione analizza l'orizzonte ideologico e la genesi del poema. Il ricco commento scioglie ogni difficoltà testuale e mette in luce il fìtto dialogo poetico con la tradizione epica e lirica di cui è tramato il poema.
16,50

Rime. Giovanili e della «Vita Nova»

di Dante Alighieri

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 543

Il nome di Dante è nel pensiero di molti indissolubilmente legato al titolo della sua opera maggiore: la "Divina Commedia". È facile dimenticare che il grande poema fu solo il punto d'arrivo di un percorso iniziato nella prima giovinezza. Leggere le "Rime", dai sonetti giovanili alla vitalistica esuberanza di "Sonar bracchetti" e alle atmosfere oniriche di "Guido, i' vorrei" fino alle liriche poi raccolte nella "Vita Nuova", come "Donne ch'avete" e "Tanto gentile", significa accompagnare Dante nel lungo viaggio alla ricerca di una propria voce poetica che avrà come meta finale la "Commedia". Teodolinda Barolini analizza da punti di vista innovativi e spesso inediti le singole rime, facendo luce sull'evoluzione artistica e ideologica del poeta e sui rapporti che intercorrono tra le "Rime" e il capolavoro della maturità.
11,50

Galateo

di Giovanni Della Casa

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 197

"La verità vuole la maschera", diceva Nietzsche. E una maschera appunto indossò monsignor Giovanni Della Casa, quando decise di porre alcune sue riflessioni circa la convivenza civile sulle labbra di un vecchio che si proclama ripetutamente alquanto ignorante. È la sua voce che ci accompagna durante tutta la lettura del Galateo: ed è una voce che mette alla berlina maleducazione e bizzarria inanellando esempi spassosi, che propone norme di comportamento e di conversazione ma confessa anche di non averle sempre rispettate, che si spinge con dissimulata malizia fino a criticare il linguaggio dantesco con il tono di chi si affida, nel giudicare, quasi soltanto all'esperienza vissuta. Una prosa classicamente misurata, una voce confidente: un "trattatello" intessuto di raffinata sapienza umanistica e insieme un'opera che è stata subito accolta con straordinario favore, fin dal suo primo apparire, da un ampio pubblico nell'Europa intera.
9,00

Orzowei

di Alberto Manzi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 259

Fin da quando è stato trovato nella foresta, Orzowei è vissuto ai margini, bianco fra i neri
9,90

Il principe

di Machiavelli Niccolò

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 276

Nessun libro italiano è stato ed è tanto diffuso e conosciuto nel mondo quanto Il Principe
9,00

Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo

di Galileo Galilei

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 907

"Quest'opera difende insieme i diritti della scienza e della cultura, esige libertà per lo scienziato e per l'uomo di cultura
11,50

Il teatro greco. Tragedie

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 1368

In questo volume sono raccolte tutte le tragedie greche che la tradizione ci ha trasmesso intatte
15,00

Il Maestro e Margherita

di Michail Bulgakov

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 525

Woland, incarnazione di Satana, capita nella Mosca degli anni '20
11,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.