Il tuo browser non supporta JavaScript!

Antropologia

Furore Simbolo Valore

di De Martino Ernesto

editore: Il Saggiatore Tascabili

pagine: 231

La materia etnologica è partecipe degli interessi e dei problemi attuali della stessa civiltà occidentale ed esercita una inne
13,00

L'anarchia selvaggia

Le società senza stato, senza fede, senza legge, senza re

di Clastres Pierre

editore: Eleuthera

pagine: 120

L'indagine sulla dimensione politica è il cuore della speculazione etnologica di Clastres: da dove viene il dominio dell'uomo
12,00

Homo Sapiens. La grande storia della diversità umana. Catalogo della mostra (Novara, 8 marzo - 30 giugno 2013)

editore: Codice

pagine: 235

Duecentomila anni fa "Homo sapiens" ha iniziato, da una piccola valle dell'odierna Etiopia, il viaggio che lo ha portato a colonizzare l'intero pianeta e a convivere con altre specie umane, formando la grande varietà di popolazioni e di culture che conosciamo. Per la prima volta un gruppo internazionale di scienziati appartenenti a differenti discipline ha ricostruito le radici e i percorsi del popolamento umano. Genetisti, linguisti, antropologi e paleoantropologi hanno unito i risultati delle loro ricerche in un meraviglioso affresco della storia dell'evoluzione umana, una storia di unità nella diversità. Il risultato è "Homo sapiens": una mostra e un catalogo curati da Luigi Luca Cavalli Sforza e da Telmo Pievani, una narrazione emozionante che racconta al pubblico le storie e le avventure degli spostamenti che hanno generato il mosaico della diversità umana.
25,00

La macchia della razza

Storie di ordinaria discriminazione

di Aime Marco

editore: Eleuthera

pagine: 103

Che cosa rivela la rabbia stupida di ehi è spaventato dall'idea di essere in un mondo troppo grande e invece vive nello sgabuz
8,00

Antropologia politica e contemporaneità

Un'indagine critica sul potere

di Ciavolella Riccardo

editore: Mimesis

pagine: 359

Prendendo ispirazione da esperienze di ricerca etnografica presso popolazioni emarginate, l'opera tenta una riflessione critic
25,00

La donna serpente. Storie di un enigma dall'antichità al XXI secolo

di Angela Giallongo

editore: Dedalo

pagine: 295

La leggenda di Medusa è alquanto arcaica. Il libro ne vuole raccontare la storia. L'avventura è cominciata con gli artisti e gli scrittori antichi e medievali che avevano inventato un mostro dal sapore ofidico e dallo sguardo mortale. In una lunga tradizione di immagini visive e mentali è fiorita la credenza nella donna serpente. Le metamorfosi di Medusa, divenuta nel tempo il prototipo della sub-umanità femminile, sono state onnipresenti nell'immaginario delle società premoderne che avevano incasellato la sua occhiata raggelante fra le teorie più diffuse sulle mestruazioni, Echidna, Melusina, le Gorgoni, le Amazzoni, Eva, il Basilisco, la Pulzella velenosa, la Catopleba e Sadako-Samara spingono a porsi nuovi interrogativi sulle "cose che non accaddero mai ma che esistono da sempre".
24,00

Per un'antropologia non egemonica

Il manifesto di Losanna

editore: Eleuthera

pagine: 156

In un'epoca in cui la conoscenza dell'essere umano sembra risiedere solo nella genetica o nelle leggi del mercato, che spazio
14,00

Tenebroso natale

Il lato oscuro della grande festa

editore: Laterza

Cristiano e pagano, moderno e antico, culto dei morti e rituali di purificazione, scongiuri e divinazioni: questo nasconde, ne
16,00

Spazi Uniti d'America. Etnografia di un immaginario

di Matteo Meschiari

editore: Quodlibet

pagine: 151

Dov'è l'America? Nemmeno gli Americani lo sanno. Ci sono voluti cinque secoli per addomesticare un continente, ma non sono bastati per esorcizzare un inquietante eccesso di spazio: l'America è troppo vasta, per pensarla tutta bisogna pensarla a pezzi, e per unire i pezzi bisogna inventarla. Miti e narrazioni di conquista ci hanno provato da subito, riempiendo la mappa di monumenti privati e di pubbliche dimore, ma oltre a luoghi-per-sempre abbiamo bisogno di luoghi-valvola, di fast-places da abitare per un giorno, e da smontare al mattino come una tenda. On the road antropologico attraverso spazi del fuori, del limite e del quotidiano, questo libro percorre le molte Americhe che hanno fatto l'America. A vent'anni dalla pubblicazione di "Nonluoghi" di Marc Augé, la riflessione sul "fare luogo" registra una svolta, interrogando in modo nuovo la diversità spaziale delle culture.
16,00

Civiltà alpina ed evoluzione umana

editore: Jaca Book

pagine: 239

Montanari non si nasce, ma si diventa: è, questo, uno dei "principi" con cui occorre impostare qualsiasi ricerca storica sul p
18,00

La caccia alle streghe in Europa

di Levack Brian P.

editore: Laterza

Il Diavolo, essendo venuto a prenderla per condurla al sabba, le dette un unguento nerastro col quale si strofinò la schiena,
13,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.