Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Storia di Clelia Farnese. Amori, potere, violenza nella Roma della Controriforma

Storia di Clelia Farnese. Amori, potere, violenza nella Roma della Controriforma
titolo Storia di Clelia Farnese. Amori, potere, violenza nella Roma della Controriforma
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Biblioteca storica
Editore Il mulino
Formato
libro Libro
Pagine 300
Pubblicazione 2013
ISBN 9788815246615
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
25,00
 
Figlia naturale del cardinale Alessandro Farnese, Clelia (1557-1613) sposa nel 1571 Giovan Giorgio Cesarini, gonfaloniere del Popolo romano. Sullo sfondo di una Roma festaiola quanto violenta, cinica e spregiudicata, la bellissima Clelia si muove tra un marito che la tradisce e un padre deciso a servirsi di lei per le sue aspirazioni alla tiara. Riuscirà a piegare questa figlia caparbia e indomita solo facendola sequestrare e rinchiudere nella Rocca di Ronciglione. Costretta a sposare in seconde nozze il marchese di Sassuolo, nel 1587 Clelia verrà "esiliata" nel feudo padano, da dove farà ritorno a Roma solo dopo l'assassinio del marito (1599). La storia di una donna ribelle e affascinante, un eloquente ritratto della corte papale e dell'aristocrazia romana negli anni della Controriforma.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.