Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Una stanza tutta per sé

Una stanza tutta per sé
titolo Una stanza tutta per sé
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Grandi classici
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Formato
libro Libro
Pagine 224
Pubblicazione 2013
ISBN 9788817067980
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,50
 
Scritto tra il 1928 e il 1929 in seguito a una serie di conferenze sul tema "donne e romanzo", questo testo costituisce uno dei più eloquenti trattati femministi del Novecento: partendo da un tema apparentemente secondario e cioè che una donna, per scrivere, debba avere del denaro e "una stanza tutta per sé", Virginia Woolf porta alla luce le restrizioni imposte nel corso dei secoli alla creatività femminile dalla società, dalle leggi e dalle convenzioni. Attraverso riflessioni arricchite da sentimenti e storie personali, la Woolf dà vita a una forma ibrida tra saggio e racconto che come descritto nella chiara introduzione di Egle Costantino - le permette di universalizzare le esperienze narrate in un testo lucido e stimolante, divenuto un punto di riferimento imprescindibile per approfondire e comprendere la questione femminile.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.