Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La magnifica ossessione. Il mito della vittima tra letteratura e vangeli

La magnifica ossessione. Il mito della vittima tra letteratura e vangeli
titolo La magnifica ossessione. Il mito della vittima tra letteratura e vangeli
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Ricerca
Editore Mondadori bruno
Formato
libro Libro
Pagine 240
Pubblicazione 2005
ISBN 9788842496847
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
 
La letteratura ha sempre raccontato con le sue opere il carattere instabile, ibridazioni e somiglianze che uniscono temi e autori apparentemente separati tra loro. La teoria antropologica della mimesi ha permesso di interpretare in maniera unitaria questa varietà di fenomeni e porre l'attenzione sul concetto di vittima immolata, in cui da sempre l'uomo cerca un capro espiatorio per ricreare la pace perduta. I Vangeli perfezionano invece un contenuto di verità già apparso nella Bibbia ebraica: l'insegnamento incontrovertibile dell'innocenza della vittima, di ogni vittima.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.