Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il potere dei giganti. Perché la crisi non ha sconfitto il neoliberismo

Il potere dei giganti. Perché la crisi non ha sconfitto il neoliberismo
titolo Il potere dei giganti. Perché la crisi non ha sconfitto il neoliberismo
Autore
Traduttore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Anticorpi
Editore Laterza
Formato Libro
Pagine 214
Pubblicazione 2012
ISBN 9788842097891
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
C'è un giallo da risolvere: spiegare la 'strana' mancata morte del neoliberismo. "Al cuore dell'enigma c'è il fatto che il neoliberismo realmente esistente è meno favorevole, di quanto dica di essere, alla libertà dei mercati. Esso, al contrario, promuove il predominio delle imprese giganti nell'ambito della vita pubblica. La contrapposizione tra Stato e mercato, che in molte società sembra essere il tema di fondo del conflitto politico, occulta resistenza di questa terza forza, più potente delle altre due e capace di modificarne il funzionamento. Agli inizi del ventunesimo secolo la politica, proseguendo una tendenza iniziata già nel Novecento e accentuata dalla crisi, non è affatto imperniata sullo scontro tra questi tre soggetti, ma su una serie di confortevoli accomodamenti tra di loro".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.