Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Fenomenologia dell'inconscio. I casi limite della coscienza

Fenomenologia dell'inconscio. I casi limite della coscienza
titolo Fenomenologia dell'inconscio. I casi limite della coscienza
Autore
Curatore
Traduttori , ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana BABELe parole della filosofia
Editore Mimesis
Formato
libro Libro
Pagine 300
Pubblicazione 2022
ISBN 9788857575162
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nei manoscritti pubblicati nel volume XLII della raccolta Husserliana e qui tradotti, Edmund Husserl sviluppa una fenomenologia delle esperienze "limite" della coscienza: nascita, morte, sonno, inconscio. Lo Husserl maturo ci propone di ripensare i concetti di limite e confine scandagliando l'oscurità della coscienza e, al tempo stesso, il carattere generativo e originario delle dinamiche costitutive del soggetto, svelando un potenziale inedito della fenomenologia. L'inconscio è messo in relazione non più soltanto con l'associazione e la fantasia, ma anche con la temporalità della coscienza, facendoci guadagnare un nuovo senso dell'immortalità dell'Io trascendentale: quest'ultima diventa il passaggio continuo dal sonno alla veglia, in cui la coscienza costituisce, sempre di nuovo, se stessa.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.