Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dalla vita assassinato alla poesia. Il «Canzoniere» di puro disamore di Dario Bellezza

Dalla vita assassinato alla poesia. Il «Canzoniere» di puro disamore di Dario Bellezza
titolo Dalla vita assassinato alla poesia. Il «Canzoniere» di puro disamore di Dario Bellezza
autore
argomento Letteratura e Arte Poesia
collana Strumenti Di Letteratura Italiana
editore Cesati
formato Libro
pagine 80
pubblicazione 2019
ISBN 9788876677526
 

Scegli la libreria

10,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il saggio passa in rassegna l'intera produzione poetica di Dario Bellezza che si colloca tra la fine degli anni Sessanta e la prima metà degli anni Novanta, dagli esordi spregiudicati e polemici di "La vita idiota" e di "Invettive e licenze" sino al malinconico autobiografismo di "Proclama sul fascino". Quando l'egotismo di oggi ci illude di poter bastare a noi stessi, di poter fare a meno dell'affetto tra esseri umani e dell'amore di Dio, Bellezza può aiutarci a comprendere i paradossi contemporanei. Ci meraviglieremo allora nel constatare che il disamore (che è comunque un amore volto in un'altra direzione) è la più pura manifestazione di attaccamento alla vita nostra e degli altri e che la costante ricerca di Dio è la più spirituale di tutte le preghiere, la prova tangibile della presenza di quello stesso Dio che tante volte invocato non appare.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.