Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sull'uguaglianza e l'emancipazione femminile

novità
Sull'uguaglianza e l'emancipazione femminile
titolo Sull'uguaglianza e l'emancipazione femminile
Autori ,
Curatore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Editore Edizioni societa` aperta
Formato Libro
Pagine 205
Pubblicazione 2022
ISBN 9791280048226
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"Il principio che regola gli attuali rapporti sociali tra i due sessi - la subordinazione dell'uno all'altro sancita per legge - è un principio scorretto in sé che, diventato ormai uno dei principali ostacoli al progresso umano, andrebbe sostituito con un principio di assoluta uguaglianza, tale da non ammettere alcun tipo di potere o di privilegio per una delle due parti, né presumere incapacità di sorta per l'altra." In questi saggi, John Stuart Mill e sua moglie Harriet Taylor mettono al centro della loro discussione filosofica la questione femminile: dal matrimonio - che rappresenta non un problema privato, ma politico - al divorzio, dall'asservimento, tutt'altro che naturale e legittimo, delle donne sino alla loro emancipazione. Si tratta di un'analisi acuta e penetrante che fa di questo testo una pietra miliare del femminismo contemporaneo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.