Il tuo browser non supporta JavaScript!

La provvidenza

La provvidenza
titolo La provvidenza
Autore
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Classici greci e latini
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Formato Libro
Pagine 138
Pubblicazione 1997
ISBN 9788817171731
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Da collocarsi con ogni probabilità tra le opere tarde dell'autore, il testo sulla provvidenza, costituito di soli sei capitoli, fu forse lasciato incompiuto. Il libro è dedicato a un tema di riflessione tra i più antichi e profondi del pensiero umano, il motivo cioè per cui, pur esistendo una provvidenza divina, agli uomini toccano infelicità e sciagure. L'argomentazione di Seneca, di stretta ortodossia stoica, distingue tra sofferenze fisiche e psichiche, che rappresentano solo inconvenienti o avversità, e male morale, che è per definizione estraneo all'uomo retto. Dunque all'uomo è data la facoltà di sopportare le circostanze negative, provando la capacità del saggio di innalzarsi fino alla divinità.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.