Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Figure della violenza. Ira, terrore, vendetta

Figure della violenza. Ira, terrore, vendetta
Titolo Figure della violenza. Ira, terrore, vendetta
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana I timoni
Editore Castelvecchi
Formato
libro Libro
Pagine 57
Pubblicazione 2016
ISBN 9788869447099
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
7,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Vendetta significa rispondere a un'offesa, voler ripristinare un onore ferito, un'umiliazione subita. In che modo i giovani del Bataclan o dei bistrot di Parigi hanno offeso coloro che li hanno uccisi? Un saggio illuminante sul terrorismo contemporaneo: la punizione e la giustizia, l'ambivalenza dell'ira, il terrore e la logica della vendetta, l'esigenza di riparazione delle vittime e il riconoscimento, la giustizia vendicatoria e la necessità di un'istanza terza, arbitrale, la mitologia antica e la novità sovversiva del perdono cristiano, Maometto e il diritto occidentale. Nell'immane confronto fra Occidente e Islam il filosofo Marcel Hénaff scandaglia il "terrorismo punitivo" che permea i nostri anni.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.