Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Colloqui con se stesso. Testo greco a fronte

Colloqui con se stesso. Testo greco a fronte
titolo Colloqui con se stesso. Testo greco a fronte
Autore
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Filopógon
Editore Medusa Edizioni
Formato
libro Libro
Pagine 119
Pubblicazione 2005
ISBN 9788876980152
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Marco Aurelio, l'imperatore-filosofo morto il 17 marzo del 180 d.C., scrive i suoi Colloqui nell'ultimo decennio di vita, sotto la tenda militare ai confini dell'impero, in terre nordiche devastate dai nemici, dettando a se stesso pensieri sulla morte e sulla vanità delle azioni umane. Pur continuando a combattere e tenendo fede all'impegno di compiere fino in fondo il proprio dovere per la salvezza dello Stato romano, Marco Aurelio non può fare a meno di confessare a se stesso l'inanità di ogni impresa. La sua fiducia nella razionalità e nella provvidenzialità dell'universo appare minata da un profondo senso di disagio esistenziale, per quanto egli pretenda di dimostrare che la saggezza è possibile e che la virtù è sovrana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.