Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Patatrac. Dizionario onomatopeico-rumorista della lingua italiana

Patatrac. Dizionario onomatopeico-rumorista della lingua italiana
titolo Patatrac. Dizionario onomatopeico-rumorista della lingua italiana
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Il sogno di Gutenberg, 39
Editore Luni editrice
Formato
libro Libro
Pagine 256
Pubblicazione 2023
ISBN 9788879848688
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
L'onomatopea è massicciamente utilizzata nel fumetto, nella pubblicità, nella canzone, nel linguaggio giovanile e graffitaro e anche nell'arte, ma fino a questo momento non aveva ancora in italiano un "proprio" dizionario. Questo è avvenuto perché l'imitazione dei rumori mediante il linguaggio è una specie di cenerentola della lingua italiana: nei grandi dizionari si perde tra le migliaia di voci, i grandi scrittori l'aborrono, per le persone comuni è una "bambinata", mentre la scrittura tecnica nemmeno sospetta che esista. Eppure non fu sempre così: l'onomatopea ebbe una breve, ma intensa, stagione letteraria ai primi del Novecento, con Pascoli, Palazzeschi, Marinetti e il Futurismo. Filosofi e linguisti da sempre la guardano come una delle possibili matrici del linguaggio, nonché fonte di arricchimento delle lingue, mentre l'imitazione onomatopeica dei versi animali ne fa forse l'ultima lingua di Re Salomone. Per traslato l'onomatopea accomuna tutti i popoli, è trasversale alla comprensione del linguaggio e insieme ai gesti è forse l'unica vera lingua che permette un dialogo universale. Questo dizionario enciclopedico - il primo della lingua italiana interamente dedicato all'onomatopea - registra circa 1000 voci (oltre a nomi, idee, curiosità) nel tentativo di mapparne il vasto impero: dell'onomatopea esalta la qualità letteraria attraverso citazioni d'autore, e la ricchezza fonetica spesso inavvertita, serbando vero brio nelle definizioni, mai accademiche o pedanti, ma illuminanti per i continui parallelismi e collegamenti tra pensiero, azione e parola. Mentre nelle altre nazioni esistono dizionari onomatopeici, l'Italia - che è stata un modello con il Vocabolario della Crusca - vi giunge ultima. Un divario che PATATRAC vuole colmare, facendo finalmente calzare a quella riottosa cenerentola la sua scarpetta di regina.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.