Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le guerre d'Italia 1494-1559

sconto
20%
Le guerre d'Italia 1494-1559
titolo Le guerre d'Italia 1494-1559
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Le vie della civiltà
Editore Il mulino
Formato Libro
Pagine 258
Pubblicazione 2017
ISBN 9788815272706
 
Promozione valida fino al 09/07/2022

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,00 15,20
 
risparmi: € 3,80
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Dalla calata di Carlo VIII al sacco di Roma, fino alla pace di Cateau-Cambrésis: a partire dalla fine del Quattrocento, la penisola italiana divenne terra di conquista per gli eserciti che la attraversarono seminando desolazione ma anche attese di mutamento politico e sociale. Al termine di un turbinoso crescendo di fatti d'arme, la Spagna prevalse sulla Francia, riducendo a satelliti gli stati della Penisola, con l'eccezione del papato e di Venezia, e restituendo il Piemonte a casa Savoia. Ma le guerre d'Italia non furono un mero confronto militare fra superpotenze europee. Esse nacquero dallo scontro fra visioni diverse dell'Europa e del suo destino, anche in relazione al mondo extraeuropeo e non cristiano, e furono combattute tanto sui campi di battaglia quanto nel dominio dell'immaginario e del sacro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.