Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Verste. Poesie 1916-1920. Testo russo a fronte

Verste. Poesie 1916-1920. Testo russo a fronte
titolo Verste. Poesie 1916-1920. Testo russo a fronte
Autore
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Poesia
Collana Labirinti, 113
Editore La vita felice
Formato
libro Libro
Pagine 332
Pubblicazione 2024
ISBN 9788893467575
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,50
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Pubblicate per la prima volta in due tempi, a Mosca nel 1921 dalla casa editrice Kostrý, e l'anno successivo, con lo stesso titolo, dalla Gosudàrstvennoe izdàtel'stvo (Gosizdat), le poesie di queste due edizioni vengono qui riunite in un unico volume e riproposte secondo l'ordine cronologico di composizione. La presente traduzione, abbandonata a priori l'idea di ricreare le rime, è stata condotta in modo da mantenere gli accenti sulle stesse sillabe dell'originale: è infatti il ritmo l'elemento caratterizzante di questi versi. La poesia della Cvetàeva combina gusto eccentrico a un rigoroso uso della lingua, che non di rado sfiora il metaforico e il paradossale. Se durante la prima fase creativa risentì dell'influenza di Majakovskij, più avanti Cvetàeva si accostò alla poetica dei romantici tedeschi, a Pasternak e all'animo poetico di Puskin.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.