Il tuo browser non supporta JavaScript!

La crisi del Novecento. Giuristi e filosofi del crepuscolo di Weimar

La crisi del Novecento. Giuristi e filosofi del crepuscolo di Weimar
titolo La crisi del Novecento. Giuristi e filosofi del crepuscolo di Weimar
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Strumenti scenari
Editore Dedalo
Formato Libro
Pagine 300
Pubblicazione 2005
ISBN 9788822053565
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
La Repubblica di Weimar rappresenta, per la sua interna dinamicità e per il suo esito terribile, uno dei momenti più interessanti e drammatici della storia dell'Europa moderna. Questo vale non solo per quello che concerne la storia degli "uomini", ma anche per ciò che investe la storia delle "idee". Il conflitto fomentato dall'ormai ineludibile pluralismo dei valori, lo scontro di "titani" che segnala Max Weber e la "gabbia d'acciaio", vale a dire la prevalente fredda razionalità burocratica che governa tanto l'impresa capitalistica quanto lo Stato moderno: sono questi i poli che marcano i confini dell'esperienza e della riflessione di quell'epoca.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.