Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Pirandello di sbieco

Pirandello di sbieco
titolo Pirandello di sbieco
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Le parole e le cose, 37
Editore Sellerio Editore Palermo
Formato
libro Libro
Pagine 128
Pubblicazione 2024
ISBN 9788838946592
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Salvatore Ferlita mostra in queste pagine quanto ci sia di sconosciuto, di nascosto e di velato, in uno scrittore studiatissimo qual è Pirandello. Basta guardarlo «di sbieco», cioè andando a scovare capitoli, atteggiamenti mentali e culturali, contenuti e temi passati inosservati o considerati poco significativi. Qualche esempio: squarci di vita da bambino, da marito, da padre, filtrati dal setaccio analitico di passi narrativi o di memoria; oppure Pirandello e il sesso, e la religione, il fastidio per la retorica del Risorgimento e la diffidenza verso la legge; o ancora il cupo nichilismo delle tarde novelle; e così via. Ed è proprio - mira a concludere l'autore - guardando Pirandello dal giro dei suoi angoli bui, dal fondo dei suoi «buchi neri», che se ne scorge la più vera e inquieta modernità.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.