Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Globalettica. Teoria e politica della conoscenza

titolo Globalettica. Teoria e politica della conoscenza
Autore
Traduttore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Politica
Editore Jaca Book
Formato
libro Libro
Pagine 139
Pubblicazione 2019
ISBN 9788816415522
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
Il concetto di globalettica è ricavato dalla forma del globo. Sulla sua superficie non esiste un centro: ogni punto è ugualmente centrale. Per quanto concerne il centro interno del globo, tutti i punti della superficie sono equidistanti da esso - come i raggi della ruota di una bicicletta che si congiungono nel mozzo. La globalettica coniuga globalità e dialettica per descrivere un dialogo che influisce su tutti gli interlocutori - o multilogo - nel contesto dei fenomeni della natura e della cultura, in uno spazio globale che sta rapidamente trascendendo gli spazi delimitati in modo artificiale, come la nazione e la regione. Il globale è ciò che vedono gli esseri umani a bordo di un'astronave o di una stazione spaziale internazionale; il dialettico è la dinamica interna che essi non vedono. La globalettica abbraccia l'interezza, l'interconnessione, l'eguaglianza di potenzialità delle parti, la tensione e il movimento. È un modo di pensare e di porsi in relazione con il mondo, in particolare nell'era della globalità e della globalizzazione.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.