Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il Nuovo Melangolo

Una religione senza Dio. Satori e ateismo

di Hisamatsu Hoseki Schinichi

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 80

6,20

Il dio dei filosofi

di Wilhelm Weischedel

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 368

25,00

Il dio dei filosofi

di Wilhelm Weischedel

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 344

18,08

Il dio dei filosofi

di Wilhelm Weischedel

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 246

20,00

Le voci

di Claudio Magris

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 48

"Risponde il 276504. Mi spiace, ma non sono in casa. Se volete potete lasciare un messaggio dopo il bip. Grazie e ciao." "Non sono in casa, lasciate una comunicazione, oppure, se si tratta di cosa urgente, chiamatemi al..." Le voci femminili di questo misterioso monologo di Claudio Magris, sono quelle delle segreterie telefoniche che il protagonista ascolta (senza mai rivelare la propria voce) per costruirsi un universo di donne ideali, donne che prendono sostanza dalle inflessioni, gli accenti, gli scatti, i tic che ne fanno dei tipi unici e inimitabili, ognuna a suo modo affascinante sia pure di un fascino aleatorio. In un crescendo di violente emozioni, l'uomo vive ogni voce di donna come un amore ricambiato fino alla tragica fine del suo "mondo".
5,16

Non rimanere soli

di Giorgio Scerbanenco

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 298

13,43

Storia della filosofia politica

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 448

L'avventura moderna della filosofia politica inizia con la rottura radicale di una tradizione millenaria: la rivolta di Niccolò Machiavelli contro ogni indebita intrusione di pregiudizi metafisici, etici e religiosi nel dominio delle cose politiche, concepito ormai come un mondo a sé stante, con propri principi e proprie leggi. Da allora ogni filosofo ha dovuto misurarsi con le idee del "segretario fiorentino" e prendere posizione pro o contro: o per trarre da quei presupposti le conseguenze estreme e porre così le basi della contemporanea scienza avalutativa della politica o per rivendicare - è il caso di Kant - il primato dell'etica e affermare ancora una volta un universo di valori che è compito del filosofo indicare, mercé l'uso pubblico della ragione, all'umanità tutta. Da questo confronto critico il patrimonio di idee, principi e concetti della filosofia politica si è ulteriormente arricchito, e questo secondo volume della storia curata da Leo Strauss e Joseph Cropsey ci consente di impadronircene e gettare così un po' di luce in un mondo in cui l'aspra fatica del pensiero sembra sconfitta, definitivamente, dal culto dell'effimero, dalla seduzione della chiacchiera e dalla tentazione di esorcizzare ogni problema umano, in primis le questioni politiche, nella fantasmagoria di uno spettacolo ininterrotto.
30,00

Neró metallicó

di Vincenzo Consolo

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 64

5,16

Storia della filosofia politica

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 464

25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.