Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giuntina: Schulim Vogelmann

Lettere a Milena

di Franz Kafka

editore: Giuntina

pagine: 433

La cronaca di un intenso amore
20,00

Piccola autobiografia di mio padre

di Daniel Vogelmann

editore: Giuntina

pagine: 34

"Mio padre Schulim mi ha sempre raccontato poco della sua vita, e non solo riguardo alla sua prigionia ad Auschwitz
5,00

Le 100 parole della Shoah

editore: Giuntina

pagine: 157

La Shoah occupa un posto centrale nella memoria comune
15,00

Gli ebrei del mondo arabo. L'argomento proibito

di Georges Bensoussan

editore: Giuntina

pagine: 171

È veramente esistito, come raccontato da numerosi storici e testimoni, un momento di coesistenza armoniosa tra ebrei, musulman
15,00

Oh ghetto amore mio

di Eduardo Halfon

editore: Giuntina

pagine: 52

Il nonno polacco di Eduardo Halfon arrivò in Guatemala nel 1946 dopo essere sopravvissuto alla Shoah e non tornò mai in Poloni
8,00

L'angelo della storia. Testi, lettere, documenti

editore: Giuntina

pagine: 263

Chi fu Walter Benjamin? A questa domanda poteva forse dare risposta solo Hannah Arendt
15,00

Leggere la Torà

di Catherine Chalier

editore: Giuntina

pagine: 157

Le letture fondamentaliste dei testi sacri proiettano sul nostro tempo un grave pericolo per la libertà
15,00

Non nel nome di Dio. Confrontarsi con la violenza religiosa

di Jonathan Sacks

editore: Giuntina

pagine: 314

Il XXI secolo si deve confrontare con il costante aumento dell'estremismo religioso e della violenza nel nome di Dio
18,00

L'ebreo come paria. Una tradizione nascosta

di Hannah Arendt

editore: Giuntina

pagine: 61

La politica, ovvero la possibilità di dispiegarsi della "vita activa" all'interno della sfera pubblica, è l'oggetto fondamenta
10,00

La giustizia seguirai. Etica e halakhà nel pensiero rabbinico

di Massimo Giuliani

editore: Giuntina

pagine: 259

È possibile esporre e comprendere l'etica ebraica 'stando su un piede solo' ossia in poche e semplici formule? Non è piuttosto il giudaismo un cammino lungo e complesso, e dunque anzitutto halakhà, un insieme di norme tese a santificare la vita quotidiana e a rafforzare un'identità di popolo? Quali sono i nessi tra la sfera etica, di sua natura universale, e la sfera delle pratiche simbolico-rituali, che caratterizzano e rendono particolare lo stile di vita ebraico? Cosa dice poi il pensiero rabbinico in merito all'etica del lavoro, o sulle attuali urgenze ecologiche, sull'esercizio del potere, sulla difesa dei diritti umani? In queste pagine la delicata questione del rapporto tra etica e halakhà viene indagata alla luce degli antichi dibattiti rabbinici fino alle discussioni contemporanee passando naturalmente attraverso la grande lezione etica di Maimonide. Uno studio affascinante e impegnativo, guidato dalla stella polare della giustizia, secondo il dettame della Torà: "La giustizia, la giustizia seguirai" (Deuteronomio 16,20).
15,00

Il nichilismo come fenomeno religioso

di Gershom Scholem

editore: Giuntina

pagine: 85

Religioso è quel nichilismo che in particolari momenti di crisi si presenta in nome di esigenze religiose e pretende di essere una religione. Se ogni religione è una risposta al problema della morte, non ogni nichilismo è negazione della vita. Dallo gnosticismo e misticismo del cristianesimo alla tradizione mistica dell'islam fino all'ebraismo, analoghi movimenti di liberazione ed emancipazione rivendicarono un senso dell'esistenza dovendo come eresie sottrarsi alle persecuzioni religiose prima di manifestarsi in ambito profano nel passaggio dall'immaginario rivoluzionario a quello illuministico. Un fenomeno complesso e controverso, che rischia di rovesciarsi dialetticamente in una ideologia della morte oppure della vita, strappato a secoli di oblio da Gershom Scholem grazie alle sue ricerche sulle grandi correnti della cabbalà, per arrivare nel presente testo a mostrare questo fenomeno come aspetto mistico dell'illuminismo.
10,00

Musicisti ebrei nel mondo cristiano. La ricerca di una difficile identità

di Fubini Enrico

editore: Giuntina

pagine: 151

Cosa significa essere un musicista ebreo nel mondo cristiano? In che modo l'ebraismo ha influenzato o condizionato la vocazion
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.