Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edo500. Edoardo Sanguineti e il cinquecento italiano

novità
Edo500. Edoardo Sanguineti e il cinquecento italiano
titolo Edo500. Edoardo Sanguineti e il cinquecento italiano
curatori ,
argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
collana I sensi del testo
editore Mimesis
formato Libro
pagine 280
pubblicazione 2020
ISBN 9788857557236
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
25,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Edoardo Sanguineti è stato un intellettuale a tutto tondo che, a novant'anni dalla nascita e a dieci dalla morte, non smette di sorprendere. Edo500 ne indaga il duraturo e proficuo rapporto col Cinquecento italiano, in particolare con Ariosto, Tasso, Folengo, Bruno, Aretino e Bandello. La prima parte del volume affronta la narrativa, la poesia, la lingua, la lessicomania, l'ideologia e le referenze iconografiche di Sanguineti e accoglie sei contributi critici di studiosi sanguinetiani di lunga fedeltà o di nuova generazione: Erminio Risso, Clara Allasia, Chiara Tavella, Giordano Rodda, Gian Luca Picconi e Aurora Conde Muñoz. Grazie al lavoro e col commento di Stefano Verdino, Eleonora Sartirana e Lorenzo Resio, la seconda parte colleziona materiali inediti, rari o per la prima volta trascritti, commentati e pubblicati in volume: un'orazione-omaggio per Tasso, un'intervista radiofonica, delle video-lezioni su Ariosto, su Tasso e sul Cinquecento, una lettura a teatro dell'Orlando furioso e alcune schede lessicografiche per il Grande Dizionario della Lingua Italiana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.