Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il cuore che portavo dentro il mio

Il cuore che portavo dentro il mio
titolo Il cuore che portavo dentro il mio
Autore
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Poesia
Collana I piccoli grandi libri
Editore Garzanti
Formato
libro Libro
Pagine 96
Pubblicazione 2024
ISBN 9788811012139
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
5,90
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Non sappiamo chi fossero i destinatari delle poesie d'amore di Emily Dickinson: forse il reverendo Charles Wadsworth, con cui ebbe un lungo scambio epistolare, forse l'affascinante Samuel Bowles, giornalista e viaggiatore, forse il maturo giudice Otis Phillips Lord o forse ancora la cognata Sue, "sorella", confidente, amica del cuore. Il segreto di una vita vissuta per gran parte nel silenzio soffocante della casa paterna resta ben custodito tra le pagine del canzoniere, ma nulla toglie al miracolo di una poesia che, come poche altre, ha saputo esplorare il «mistico territorio» dell'amore e cantare le gioie e i tormenti degli amanti: il desiderio, l'appagamento, la perdita, il rimpianto. Rinunciando a farsi racconto esplicito per restare sempre e solo allusione, sogno o ricordo, eros con i tanti suoi volti vive nei versi della Dickinson di metafore e immagini senza perdere in pathos e ardore.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.