Il tuo browser non supporta JavaScript!

Criminali di guerra in libertà

Criminali di guerra in libertà
titolo Criminali di guerra in libertà
sottotitolo Un accordo segreto tra Italia e Germania federale, 1949-1955
Autori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Saggi
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 170
Pubblicazione 2008
ISBN 9788843042838
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,70
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nel 1950 un accordo segreto tra Italia e Germania federale permise la scarcerazione dei criminali di guerra tedeschi in Italia. Attraverso il ricorso ad una documentazione quasi del tutto inedita, il volume ricostruisce le modalità di questo accordo, ma anche le responsabilità del Vaticano e del governo americano. Si mostra così come i processi "negati" e la liberazione di personaggi con alle spalle gravi responsabilità non siano stati il prodotto della "negligenza" di magistrati militari italiani, ma il risultato di una scelta politica che ha precise responsabilità.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.