Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Le brave ragazze non leggono romanzi

Le brave ragazze non leggono romanzi
titolo Le brave ragazze non leggono romanzi
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Incipit
Editore Bollati Boringhieri
Formato
libro Libro
Pagine 163
Pubblicazione 2011
ISBN 9788833922331
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Si può dire che questo libro spigliato e pieno di smaltata ironia raggiunga il suo obiettivo: ribaltare i luoghi comuni legati alla lettura femminile, svelando la funzione di monumento ai vizi moderni che ha incarnato negli ultimi tre secoli. Consumatrici carnali di paccottiglia sentimentale, le giovani che divorano libri come fossero caramelle non sono intellettuali emancipate ma folli erotomani e lettrici selvagge; per questo Rousseau diceva che nessuna ragazza dai casti costumi dovrebbe leggere romanzi. Un ammonimento che ebbe lunga vita, come ci racconta Francesca Serra, passando da Alice all'inseguimento del Bianconiglio, alla Novella Eloisa che legge avidamente le lettere dell'amato Saint-Preux, fino a Marilyn Monroe, colta in uno dei suoi ultimi scatti sulla spiaggia di Long Island, mentre sfoglia l'Ulisse di Joyce. Diventare grandi lettrici è il primo passo verso il baratro morale e sessuale. Spesso conduce alla morte, come dimostra la povera Emma Bovary, che se avesse seguito i consigli di Rousseau sarebbe ancora viva, con una nidiata di figli.
 

Biografia dell'autore

Francesca Serra

Francesca Serra, critica e studiosa di letteratura italiana, è nata e vive a Firenze. Ha pubblicato vari saggi, tra cui Calvino e il pulviscolo di Palomar (1996), Casanova autobiografo (2001), Galleria Palazzeschi (2005) e Calvino (2006). Presso Bollati Boringhieri è uscito Le brave ragazze non leggono romanzi (2011).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.