Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Noi e la bomba atomica. Saggi e articoli

Noi e la bomba atomica. Saggi e articoli
Titolo Noi e la bomba atomica. Saggi e articoli
Autore
Traduttore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana La mala parte
Editore Piano B
Formato
libro Libro
Pagine 112
Pubblicazione 2024
ISBN 9788893711722
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Noi e la bomba atomica" raccoglie undici scritti di George Orwell - tra cui diversi inediti in lingua italiana - che toccano alcuni dei temi fondamentali dell'autore e giornalista britannico: la guerra, la scienza, la violenza politica e militare nelle società totalitarie, l'ingiustizia sociale e l'ipocrisia di classi politiche disposte a perpetuare il male in nome della conquista e del mantenimento del potere. L'articolo che dà il titolo a questa antologia fu composto da Orwell nell'ottobre del 1945, poche settimane dopo i bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki, ed è rimasto nella storia perché è lo scritto in cui Orwell coniò il termine "guerra fredda" - un'espressione tornata attuale in questi giorni - per indicare l'allora nuovo ordine mondiale imposto dall'emergere di pochi superstati sempre più potenti e dai tratti totalitari. Cinque sono i saggi presenti e mai pubblicati prima in Italia: "Che cos'è la scienza"; "Appunti sparsi"; "La giornata di un vagabondo"; "Chi sono i criminali di guerra"; "I socialisti possono essere felici?". Composti prevalentemente tra gli anni Trenta e Quaranta dello scorso secolo, questi articoli sono ancora capaci di illustrare con sconcertante accuratezza, oltre settant'anni più tardi, la nostra stessa attualità: la minaccia della guerra nucleare; la riduzione di vaste aree del pianeta a un cumulo di rovine su cui pochi, potenti superstati, si contendono l'egemonia totale; l'incapacità delle società scientificamente e tecnologicamente progredite di raggiungere un reale progresso etico; l'ingiustizia sociale come presupposto e fondamento di guerre e caos.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.