Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il conflitto israelo-palestinese. Cent'anni di guerra

Il conflitto israelo-palestinese. Cent'anni di guerra
titolo Il conflitto israelo-palestinese. Cent'anni di guerra
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Piccola biblioteca Einaudi
Editore Einaudi
Formato
libro Libro
Pagine 371
Pubblicazione 2007
ISBN 9788806184094
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il conflitto tra israeliani e palestinesi, e rispettivi progenitori, dura da oltre cent'anni. James Gelvin ne offre una ricostruzione storica completa e aggiornata al 2006, partendo dalla metà dell'Ottocento, quando gli abitanti della Palestina ottomana e gli ebrei dell'Europa orientale cominciarono a definirsi come "comunità nazionali" e in breve diedero origine a due movimenti nazionalisti contrapposti, che rivendicano ancora oggi la proprietà di una stessa terra. Dalla nascita dello Stato d'Israele in poi, il susseguirsi di guerre, sommosse, occupazioni e attentati che hanno insanguinato quei territori ha polarizzato l'attenzione internazionale, conferendo alla vicenda un'impronta di unicità. Gelvin analizza le interazioni tra le due comunità che si contendono la Palestina: i reciproci miti nazionali, le logiche interne che hanno innescato il conflitto, le condizioni storiche e le pressioni esterne che ne hanno influenzato lo svolgimento, il coinvolgimento degli Stati arabi e delle altre potenze straniere, i negoziati di pace, fino al recente "disimpegno" da Gaza, in uno scenario da incubo di cui è difficile immaginare la fine.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.