Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Filosofia: maschile singolare. Un problema di genere in filosofia

Filosofia: maschile singolare. Un problema di genere in filosofia
titolo Filosofia: maschile singolare. Un problema di genere in filosofia
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Numeri Primi
Editore Tlon
Formato
libro Libro
Pagine 184
Pubblicazione 2024
ISBN 9791255540076
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Filosofia: maschile singolare indaga, attraverso una lente femminista, l'assenza della riflessione dei filosofi su loro stessi in quanto uomini e gli effetti di questa mancanza sulla pratica filosofica. Se la filosofia ha preteso di essere il prodotto di una ragione disincarnata, Lorenzo Gasparrini fa riemergere il corpo del filosofo nella sua appartenenza di genere come condizione impensata del pensiero. Immaginarsi fuori da ogni posizionamento incarnato è una pericolosa illusione filosofica e politica. Universalizzando il proprio particolare, il filosofo tradizionalmente maschio bianco e cisgender ha finito per rendere invisibili altre declinazioni e intrecci di corpi ed esperienze, teorizzando una falsa e ipocrita neutralità dei concetti. Eppure assumersi la responsabilità del proprio posizionamento, materiale e simbolico, nel corpo e nel mondo significa rendere conto in modo più completo e giusto della propria condizione di essere umani.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.