Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Critica della ragion pratica

Critica della ragion pratica
titolo Critica della ragion pratica
Autore
Curatore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Classici del pensiero, 34
Editore Scholè
Formato
libro Libro
Pagine 162
Pubblicazione 2023
ISBN 9788828405030
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«Studiando il comportamento morale dell'uomo, Kant si trova immediatamente di fronte a un "fatto" che, pur non confondendosi con un fatto empirico, si presenta con l'evidente certezza anche alla coscienza più comune: l'"imperativo categorico". Qui l'indagine filosofica, qualunque siano le difficoltà di esporre e di giustificare i suoi risultati, trova una pietra di paragone sicura a cui commisurarsi. Non si tratta più di costruire ma di riconoscere; non di usare artifici ingegnosi per fondare una conoscenza i cui principi primi, tuttavia, ci sfuggono, bensì di lasciare apparire ciò che ognuno reca in sé, nella propria coscienza. Poiché l'uomo, che fatica a intendere il fondamento del conoscere scientifico e oggettivo, non può non sapere con certezza qual è il principio secondo cui deve agire in ogni circostanza della sua vita.» (Vittorio Mathieu) Postfazione di Massimo Marassi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.