Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Alcibiade primo. Sulla natura dell'uomo. Dialoghi socratici. Testo greco a fronte

Alcibiade primo. Sulla natura dell'uomo. Dialoghi socratici. Testo greco a fronte
titolo Alcibiade primo. Sulla natura dell'uomo. Dialoghi socratici. Testo greco a fronte
Autore
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Testi a fronte
Editore Bompiani
Formato
libro Libro
Pagine 363
Pubblicazione 2015
ISBN 9788845280566
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"L'Alcibiade I è uno dei dialoghi in cui Platone sostiene compiutamente la tesi di Socrate della coincidenza dell'uomo con la sua anima. Inoltre, è l'unica opera platonica, oltre al Fedro, in cui l'interlocutore di Socrate il giovane Alcibiade, alla vigilia del suo ingresso nella vita politica passa da un atteggiamento spirituale a un altro: infatti, all'iniziale presunzione e superbia, fanno seguito l'umiltà richiesta dalla ricerca della verità e il bisogno dell'aiuto del maestro. Giovanni Reale ritiene così, in sintonia con Friedländer, che l'Alcibiade I sia il momento di transizione tra i dialoghi aporetici giovanili e la prima fase del pensiero maturo di Platone inaugurata dal Gorgia".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.